giovedì 2 febbraio 2017

LIFE: Grafiche Tassotti un mondo tutto da scoprire


Vi ricordate qualche settimana fa quando avevo visitato la Cartoleria Gipponi (vedi post) e mi ero imbattuta nella scoperta dei tantissimi tipi di carta e oggetti di carta che c'erano?
Ecco oggi ho l'enorme piacere di raccontarvi delle Grafiche Tassotti.


Tutto iniziò quando, nel 1957 Giorgio Tassotti aprì a Bassano la Stamperia Tassotti, recuperando la tradizione della stamperia Remondini, riproponendone le  tipiche stampe colorate a mano.
Remondini, attiva a Bassano (allora nel territorio della Repubblica di Venezia) dal 1657 al 1861, era ritenuta la più grande stamperia d’Europa, con oltre 18 torchi per caratteri mobili, 24 torchi per la calcografia e più di 1000 operai. La caduta della repubblica di Venezia ne ha segnato il declino: le linee produttive sono state separate e cedute a vari produttori. Le matrici relative alla carta decorativa da Bassano sono arrivate fino a Varese, dando così origine alla “carta Varese”.

La famiglia Tassotti ha fatto propria la missione di diventare “un laboratorio di stamperia creativa”, dove mani esperte fossero in grado di realizzare prodotti esclusivi e di eccellenza, ripristinando una storia antica!
E infatti, tutti i prodotti del catalogo attuale, dalla carta decorativa e da regalo, alle stampe d'arte, all'oggettistica, dai biglietti d'auguri alle edizioni pregiate e numerate, sono interamente Made in Italy, realizzati all’interno della struttura di Bassano.

Qualche giorno, alla fiera PaperWorld di Francoforte, sono state presentate le nuove collezioni di carta pluriusoUna carta pregiata, che può diventare il supporto perfetto per l’antica arte degli origami. Ed infatti si trovano dei kit per kusudama, icosaedri, stelle e tante altre realizzazioni che sono bellissimi.



Tra le novità quest'anno troviamo, la carta fenicotteri, che abbina il rosa di questi magnifici uccelli con il verde delle foglie che fanno da contorno. Verde, il colore di quest’anno, che si ritrova in diverse tonalità - da quella più scura, al verde acido, fino al lime - anche nel fiorato remondiniano e nelle righeUn tocco fresco e allegro quello della fantasia pavone declinata in rosso; leggerezza e stile altero per il broccato pizzo, nella versione più classica beige e nell'azzurro “ carta da zucchero”. 






Per la prima volta,troviamo due proposte per l’home storage: la scatola guardaroba, ampia e resistente e l’elegante cappelliera, moderna e raffinata. Veri e propri complementi d’arredo che possono essere resi unici e singolari, declinandoli con la fantasia preferita tra le oltre 350 della gamma delle carte decorative. Io le trovo molto chic, anche da tenere esposte in casa su un bel comò o cassettiera.
Originale anche la lampada da tavolo a colonna, il cui rivestimento finale può essere personalizzato con 7 fantasie, tra cui le iconiche scrittura e musica. 

Insomma, per chi è appassionato della carta questi prodotti sono uno più bello dell'altro! Vi lascio alcune foto e vi lascio indirizzo del sito al quale potete anche acquistare  Sono l’espressione di una maestria artigiana unica, ideali per creare ambienti inediti e soluzioni che vivono nel tempo, e rappresentano dei doni preziosi da regalare a persone speciali.

Per maggiori info: